Progetto "Sdraiato" - "Bilionaire", Porto Cervo

Progetto "Sdraiato" - "Bilionaire", Porto Cervo

3.857 30

Federico Cammilli


kostenloses Benutzerkonto, Cecina

Progetto "Sdraiato" - "Bilionaire", Porto Cervo

Questo sdraiato nasce dalla voglia di manifestare il mio dissenso verso l'esaltazione della mondanità e la mitizzazione incredibilmente esagerata di personaggi che la televisione e la stampa gossippara ci presenta come modelli di vita e artisti da emulare...artisti?! vabe'...sono andato con una missione, ce l'ho fatta per metà...c'erano due tipi all'entrata che non mi piacevano per niente, guardavano la mia "modesta" Yaris in maniera sospettosa..allora mi sono sdraiato nell'unico punto dove si poteva vedere qualcosa senza essere troppo esposti..se mi avessero visto mi avrebbero scambiato per un terrorista che attentava alla MEGA VILLA disposta su tre piani con vista mare..
non voglio essere frainteso..ognuno è libero di fare cio' che vuole e il locale a vederlo da fuori era spettacolare...io ce l'ho con chi insiste ad "entrare" in casa mia per raccontarmi cosa fanno i personaggi nelle notti d'estate,le loro avventure, le loro ville e quante volte vanno al bagno..BASTA! Questo, mi sembrava il luogo giusto per manifestarlo sdraiandomi a terra nel "covo" dei vip..COLPiTi!!

Kommentare 30

  • Andrea Volterrani 16. Oktober 2006, 11:46

    vorrei vedere chi avrebbe il coraggio di sdraiarsi davanti a un posto del genere dove dei cavernicoli sono di guardia..
  • Francesca Fazioli 13. Oktober 2006, 1:53

    tra le polemiche e le celebrazioni..riesci sempre a suscitare interesse..è questo che conta..ti sei disvelato parecchio..stranamente..la foto..si è frettolosa..ma bella..mi piacciono i colori..
    un bacio..
  • Laura Satta 26. September 2006, 12:58

    Visto che hai mandato la foto via FOTOMAIL penso tu sia più aperto a critiche di tutti i generi...di solito gli altri attendono che qualcuno, perchè attirato, visiti il proprio portfolio e poi esprima un giudizio su qualcuna delle foto...ma per me non è un problema...non mi disturba la tua fotomail. Quello che vorrei dire è che sono d'accordo con quanto scritto da Francesco Raciti e da Paolo Del Frate. L'unico aspetto interessante è quanto da te scritto nella didascalia sotto l'immagine, opinione che condivido quando si parla di invasione di VIP in Sardegna e che condivido meno quando parli di televisione...l'Italia è scandalosamente il paese con meno libri LETTI pro capite in Europa e credo raggiunga un ottima posizione in graduatoria anche nel mondo...quindi sono stanca di sentire lamentele di chi cerca cultura in tv a tutti i costi...se si è davvero in cerca di cultura ed informazione e se ne ha davvero bisogno si possono trovare numerosi canali...ma credo che l'italiano medio se ne strasbatta di alzare il culo dal divano per andare in cerca di qualcosa che gli apra il cervello perchè la nostra terribile immagine ce la siamo costruita con anni di "fatica"...(e le partite dei mondiali, con i manicomi che avevano aperto tutte le gabbie e le strade piene di gente irrispettosa che si ricorda di tirare fuori il tricolore solo in queste occasioni, ne sono piena dimostrazione). A volte penso che quando gli stranieri parlano di Italia mi piacerebbe sentire questi paragoni: "Ah, Italia? Dante Alighieri, Torre di Pisa, Grazia Deledda (unica letterata donna italiana ad aver vinto il Nobel)" e invece mi tocca sentire: "calcio, pizza, spaghetti e mandolino". Che schifo! Quanto alla Sardegna posso dirti quanto segue e so che apparirò estremista: io sono sarda per metà perchè mio padre, vedi cognome, è sardo puro, al 100%..nato e cresciuto laggiù. La Sardegna io l'ho visitata innumerevoli volte e non come turista e basta ma anche come persona che la ama e che ha sangue sardo nelle vene....beh, io sono convinta che la cattiva metamorfosi che si sta compiendo in questi ultimi anni deriva dal fatto che ormai la Sardegna non è più dei sardi...io NON sono una di quelle che sostiene che i ricchi hanno portato il lusso e quindi hanno reso migliore questa regione...perchè del loro lusso, al prezzo che i sardi hanno dovuto pagare, non ce ne siamo fatti nulla....io vorrei che in Sardegna vivessero soltanto i sardi, non perchè sono tutti brave persone, il marcio è ovunque....ma perchè, a differenza dei siciliani, hanno permesso che la loro terra rimanesse incontaminata sino ai giorni nostri...

    In merito alla foto: devo dirti, senza offesa, che è davvero insignificante....se sei un fotografo o vorresti diventarlo ...avresti dovuto impegnarti un pochino di più...e invece sembra uno scatto casuale e improvvisato...pieno di errori tecnici e senza anima. Da questo punto di vista, considerato il tuo progetto "di protesta" silente, anche io ti voglio consigliare di optare per altri canali su internet che ti possano rendere un pò di giustizia...Ovviamente ferma restando la tua libertà di fare ciò che vuoi.
  • Massimo Santoni 25. September 2006, 16:41

    In tutta onestà, senza offesa, a me questa foto non dice assolutamente nulla... ed è pure sovraesposta.
  • Mauro Borbey 25. September 2006, 16:39

    Hai perfettamente ragione!!! non se ne può più di questa spazzatura, molto meglio la natura!! bravo continua così ciao Mauro
  • Ilaria Fiordagresto 25. September 2006, 13:47

    Ebbravo Fede...hai espresso in pieno il tuo pensiero!Bravo Bravo Bravo!
  • Giovanni Romeo 24. September 2006, 14:25

    Mitica, continua cosi ;-)
  • Tommy Ferrante 23. September 2006, 15:42

    Grande Federico! Anche io la penso come te, quindi ben vengano questi scatti anche se tecnicamente scorrette, ma non mi pare sia questo il problema......
    Un caro saluto e continua così.
  • Federico Cammilli 20. September 2006, 17:28

    Rispondo a Paolo:
    Il tuo discorso non fa una piega..quello che dici sulla fotografia è giusto ed è altrettanto vero che questo sito si basa sull'esaltazione e la condivisione fotografica in tutte le sue forme..ma non sono d'accordo con il fatto che qualcuno mi suggerisca di andare a pubblicare le mie foto e i miei pensieri da un'altra parte "perche' qui si parla di fotografia e la tua ha delle grosse lacune, non comunica niente" ecc.., come gia' mi è succeso altre volte..
    le mie sono foto rubate all'attimo, alla situazione che ho intorno e a quello che vorrei comunicare..fa parte di un progettino che mi sta molto a cuore e che ritengo giusto portare avanti; non si basa sulla tecnica fotografica e non lo pretende neanche..vuole solo essere un modo per riuscire a "farvi" partecipi di un'idea, una sensazione, un'ideologia, una protesta o l'esaltazione di un momento felice..puoi immaginare che non ho molto tempo per realizzare questo tipo di foto e nemmeno l'opportunità di una preparazione allo scatto adeguata, devo fare in un attimo..e quando lo scatto non raggiunge da se' l'importanza del concetto che voglio esprimere cerco di "portarvi al concetto" accompagnandolo con una didascalia che lo renda piu' chiaro e leggibile..non è che posso ritornare nel posto in cui ero o rifare lo scatto da altre angolazioni, sfruttando la luce giusta o cambiando posizione..
    Trovo abbastanza scortese invitarmi ad inserire le mie foto in uno dei tanti blog esistenti "perche' la rete ne è piena" e non qui che si parla di fotografia...ricordati come si chiama il sito..foto ------> community..e se in questa comunità di fotografi, professionisti e non, volessi dire la mia saro' libero di farlo con una foto e un discorso che ne spiega il significato? non voglio creare polemiche inutili..volevo chiarire quello che non mi è piaciuto del tuo, fin li', giusto discorso..grazie comunque per aver espresso il tuo parere..
    a presto..
  • Paolo Del Frate 20. September 2006, 17:09

    Chiedo scusa.
    Ritengo che questo sia un sito di esaltazione e condivisione dell'arte fotografica, in tutte le sue forme.
    La fotografia, è comunicazione, quindi è giusto esprimere i propri sentimenti e le proprie sensazioni mediante le proprie immagini.
    Non ritengo che la fotografia in questione comunichi alcunché, ovvero, senza la didascalia che l'autore ha inserito, la fotografia non avrebbe comunicato nulla dal lato emotivo e a dire il vero non è neanche una foto ben realizzata.
    Premesso che io possa condividere o meno la motivazione (siamo individui dotati di propri sentimenti ed ideali) credo che la rete sia piena di blog e siti dove esprimere il proprio dissenso per queste realtà. Perché farlo in FC? O comunque, perchè farlo con una immagine che poco ha di "fotografia"? Potevi concepire, secondo me, l'immagine in maniera di esprimere la tua protesta, con poche parole, facendo parlare per te l'immagine stessa...e forse sarebbe stato il luogo adatto anche questo sito.
    Paolo.
  • Alberto Peroni 20. September 2006, 17:01

    Giusto 3 considerazioni, che tra l'altro sono gia state espresse con dovizia diparticolari da chi mi ha preceduto

    1) La tua fotografia da un punto di vista strettamente tecnico ha delle grosse lacune.
    2) La tua manifestazione contro un certo tipo di personaggi e/o situazioni è assolutamente encomiabile e condivisibile.
    3) Se non vuoi che la tua casa e la tua vita siano "invase" spegni la TV. Ci sono moltissime e ben più valide alternative per trascorrere il proprio tempo libero.
  • Angelo Facchini 20. September 2006, 16:57

    Bravo Federico e chi se ne frega di questi poveri ricchi che per sentirsi bene devono sbattere in faccia agli altri i loro soldi? Dovrebbe essere pubblicata in qualche giornale di gossip per dirgliela in faccia.....
    Meglio la tua Yaris, e la mia Clio....
    :-))

    Angelo
  • Roberto Clementoni 20. September 2006, 16:17

    Daccordissimo con tutti!
    Bravo bravo bravo e ancora BRAVOOOOOOOO!!!!!!!!!!
  • salvo DI PINO 20. September 2006, 12:52

    ...hai perfettamente ragione... ognuno fa quel che vuole ma essere sottoposto ad un continuo bombardamento di notizie, di chiacchiere, di immagini dei vip o pseudo tali è veramente insopportabile! BRAVO!
  • Marco Lai 19. September 2006, 22:22

    Per Ciro, oltre la tassa sul lusso c'è il decreto salvacoste che dovrebbe limitare i danni del cemento!

    Ciao
    Marco