Jonny e la fenice

Jonny e la fenice

1.494 12

R. Brex.


kostenloses Benutzerkonto

Jonny e la fenice

un bambino che cresce senza una carezza indurisce la pelle, non sente niente, neanche le mazzate.

Kommentare 12

  • Renzo Baggiani 18. April 2013, 15:20

    Il tatuaggio in sostanza, in molti casi è una ribellione. Lo sguardo malandrino vi si coiuga bvene e è ben supportato dalla postura e dal timbro deciso di toni e colori. Ottima interpretazione sia del modello che del fotografo!
  • Elvio Bartoli 7. März 2013, 22:59

    Ottimo ritratto...
    Elvio :)
  • Anna Boeri 2. März 2013, 13:12

    I tuoi ritratti sono sempre intensi, in questo caso il colore rafforza l'immagine e il significato che tu descrivi.
    Il tatuaggio è mostrato con orgoglio e sfida ma il mio sguardo si sofferma sulla cicatrice (così sembra) obliqua che dalla bocca si estende al mento ...e vedo solo il volto di un bambino.
    Un carissimo saluto
    Anna
  • Tullio Corradini 2. März 2013, 8:03

    Splendido ritratto,espressione colta molto bella!!
    Complimentissimi Roby!
  • J o s e f 1. März 2013, 22:07

    Hey!
    Excellent portrait
  • D.A.V. 1. März 2013, 17:10

    Splendidi ritratto e, da nonno, approvo in pieno la didascalia.
    DAV
  • Claudio Zambonin 1. März 2013, 15:56

    Particolare la scelta del tatuaggio, un essere mitologico che muore in un fuoco e rinasce dalle proprie ceneri, ...... un simbolo per uno sportivo, seppur giovane, che riesce a ripartire anche dopo le sconfitte e trova la forza al proprio interno ..... ma quel giovane è stato bambino e chissà quante carezze ha avuto !!!! ..... Complimenti per la provocazione e la grande qualità del ritratto
  • Claudio Micheli 1. März 2013, 13:17

    Bellissima presentazione, un ritratto molto espressivo!
    Ciao
  • Paolo Vannucchi 1. März 2013, 0:37

    ...le parole dovrebbero far riflettere, spesso non ci rendiamo conto dei nostri comportamenti.....complimenti Roby, ritratto stupendo che rende bene l'idea !!!
  • adriana lissandrini 28. Februar 2013, 23:11

    ottimo ritratto, per definizione e colori,e per espressività...
    il ragazzo sembra triste al di là della sua fresca e forte gioventù e dell' evidente tatuaggio
    sappiamo che le esperienze della prima infanzia incidono sul carattere e sulla vita di una persona, la mancanza di affetto per un bimbo è terribile..
    bravo Roby! ciao
  • Lilia Savarino 28. Februar 2013, 21:07

    bello......tanto bello
    bravo
  • maria teresa mosna 28. Februar 2013, 20:34

    guai a non elargire carezze! certamente si cresce più duri ma...
    Comunque sei sempre più bravo a proporci i tuoi ritratti, ciao Mt

Schlagwörter

Informationen

Sektion
Views 1.494
Veröffentlicht
Sprache
Lizenz

Exif

Kamera NIKON D200
Objektiv Unknown (255) 18-200mm
Blende 5
Belichtungszeit 1/60
Brennweite 50.0 mm
ISO 200