Wir verwenden Cookies, um Inhalte und Anzeigen zu personalisieren und die Zugriffe auf unseren Webseiten zu analysieren. Außerdem geben wir Informationen zu Deiner Nutzung unserer Webseiten an unsere Partner für Emails, Werbung und Analysen weiter. Details ansehen

Was ist neu?
Il ponte dei sospiri

Il ponte dei sospiri

5.277 48

Federico Nonnis


Free Mitglied, Iglesias (CI) Sardegna

Il ponte dei sospiri

Costruito in un bellissimo stile barocco, Il Ponte dei Sospiri fu realizzato agli inizi del XVII secolo diventando il primo edificio al mondo costruito appositamente per essere una prigione. Serviva da passaggio per i reclusi dalle suddette Prigioni agli uffici degli Inquisitori di Stato per essere giudicati.
Gli è stato attribuito questo nome perché la leggenda vuole che, ai tempi della Serenissima, i prigionieri, attraversandolo, sospirassero davanti alla prospettiva di vedere per l'ultima volta il mondo esterno. La leggenda però è totalmente priva di fondamento, anche perché dall'interno del ponte la visuale verso l'esterno è pressoché nulla.
Il termine sospiri sta ad indicare solamente l'ultimo respiro che i condannati emettevano nel mondo libero perché una volta condannati nel regno dei Dogi non si poteva più tornare indietro.

Scatto in analogico con pellicola Ilford XP2 400 super, stampa su carta ruvida, scansione, crop e post con viraggio seppia.

Kommentare 48

  • Stefano Scotto 16. Oktober 2009, 17:45

    Ottima realizzazione
    Stefano
  • FLOREN KASADO 26. März 2009, 22:12

    geniales fotos bellisimas todo un reportaje
  • irena housková 25. Januar 2009, 16:24

    +++pro
  • Alberto Angelici 22. Oktober 2008, 16:46

    Una foto molto intrigante, ben riuscita sotto ogni aspetto. Ben scelto il seppia che la rende simile a certe cartoline dal bordo smerlato. Indovinato anche il taglio.
    A.
  • Federico Nonnis 12. Oktober 2008, 16:51

    Rispondo qui a tutti quelli che credo non abbiano capito la mia richiesta NON di avere questa foto in galleria ma di avere un commento TECNICO che ne spiegava il motivo: ringrazio comunque certamente tutti quelli a cui questa foto è piaciuta ma avrei accettato di buon grado anche 175 contra, se ognuno mi avesse spiegato effettivamente DOVE secondo loro ho sbagliato. (Ho avuto un grosso problema di sovraesposizione nella zona in alto a dx che sono riuscito a compensare solo in parte facendo "pagare" le conseguenze alla zona inferiore che ne risulta sottoesposta e priva di dettagli).
    La foto, a parte il taglio e il viraggio, non ha avuto nessuna regolazione in post, è come fotografavo in analogico esattamente 10 anni fa, curioso quindi di sapere cosa è cambiato, come sono cambiato, come avrebbero fatto gli altri.
    Su 175 solo Sandro Storari (che ringrazio di nuovo pubblicamente) ha risposto alla mia richiesta,non mi sembrava chiedere troppo: in fondo volevo solo sapere dove avevo sbagliato e cosa avrebbero fatto loro al mio posto.
    Per tutti quelli che continuano invece ad insistere che il soggetto è supersfruttato e che a Venezia ci sono tantissime altre cose da fotografare rispondo: "è vero". Ma qui non si parla di Venezia, il SOGGETTO, in questo caso è il Ponte dei Sospiri e il suddetto ponte ha purtroppo la peculiarità di poter essere fotografato dal ponte della Paglia o da una ripresa a DX come ho fatto io, o al centro (a mio parere un pò scontato) o da SX (e nel mio caso una forte luce nella traiettoria opposta disturbava la ripresa) oppure dal ponte della Canonica verso la laguna, ma la ripresa si sa, non è altrettanto bella e suggestiva (chiaramente se escludiamo anche la ripresa dal basso fatta su una gondola rischiando un forte controluce ed il mosso della stessa gondola). Scelta piuttosto obbligata la mia, quindi, e per chi conosce il posto.
    Ringrazio comunque tutti e la prossima volta, come consiglia il bravo Vincenzo Galluccio invierò in "criticatemi" che, perdonatemi, ancora non conoscevo... e non per sapere "quanto valgono" le mie foto: non mi sono iscritto per cercare ovazioni o premi, ma per confrontarmi con tutti e potere imparare qualcosa, migliorando la mia tecnica ...come difatti c'è scritto nel mio profilo.
    Con questo "monologo" volevo solo spiegare le mie motivazioni...
    Un saluto a tutti e scusatemi se ho in qualche modo offeso qualcuno, non era assolutamente mia intenzione...
    Ciao a tutti, Federico
  • Alessio Odessa 12. Oktober 2008, 16:36

    10 ++++++++++++
  • Ken Alvin Jenssen 12. Oktober 2008, 0:29

    Pro
  • Vincenzo Galluccio 12. Oktober 2008, 0:29

    Sono d'accordo con Storari, un po' pochino per la galleria,ne risulta una foto "piatta" perchè hai puntato ed hai scattato senza cercare un "punto di vista" differente.
    In ogni caso c'è anche la sezione "criticatemi" ed "agorà" se vuoi veramente sapere "quanto valgono" le tue foto.
    contra
  • Inez Correia Marques 12. Oktober 2008, 0:29

    pro
  • CLAUDIA ORTU 12. Oktober 2008, 0:29

    PRO +++++++
  • mimma martino 12. Oktober 2008, 0:29

    Notevole atmosfera!+++++++++++++
  • SempreGio 12. Oktober 2008, 0:29

    +
  • Marco Boragine 12. Oktober 2008, 0:29

    +++
  • Luisa I. 12. Oktober 2008, 0:29

    PRO
  • Antonello A. 12. Oktober 2008, 0:29

    Pro