Wir verwenden Cookies, um Inhalte und Anzeigen zu personalisieren und die Zugriffe auf unseren Webseiten zu analysieren. Außerdem geben wir Informationen zu Deiner Nutzung unserer Webseiten an unsere Partner für Emails, Werbung und Analysen weiter. Details ansehen

Was ist neu?
816 7

Paraula


Free Mitglied

Horizont

Unterwegs mit der Fähre von Italien nach Griechenland.

Sommer 2006







bruscolo di terra

e così me ne andai solitario di soppiatto
nella penombra sommessa come la notte di
un gatto
sarò di pioggia o di sole nei tuoi cieli ?
sarò ancore negli angoli verdi die tuoi
pensieri ?
strappai la mascera azzura dal mio volto
e vagabondo per le strade del mondo
volai libero come un aquila impazzita
ma tu mi hai preso le ali, mi hai sfiorato la
vita
ti porto dietro come un bruscolo di terra
come una piccola pietra risparmiata alla
querra
e conservo geloso le nostre immagini
nel salicendi delle vertigini
com’è amara la verità
e com’è dolce ogni bugia
volevo l’amore del mondo
la tua vita e la mia
potessi tornare indietro nel tempo
ti chercherei in ogni brezza indecisa del
vento
e aspetterei assorto il passar della sera
e aspetterei il fiore rosso della tua primavera
dimmi, ti troverei ancora con le braccia
aperte
con le candele accese sulle finestre e le
porte ?
sarei di pioggia o di sole nei tuoi cieli ?
sarei ancore un‘ isola nei tuoi pensieri ?
ti porto dietro come un bruscolo di terra
come una piccola pietra risparmiata alla
querra
e conservo geloso le nostre immagini
nel salicendi delle vertigini
com’è amara la verità
e com’è dolce ogni bugia
volevo l’amore del mondo
la tua vita e la mia

patent ochsner

Kommentare 7

Schlagwörter

Informationen

Sektion
Klicks 816
Veröffentlicht
Sprache
Lizenz