Dies ist eine Bezahl-Funktion
Premium-Nutzer können schon ab 4 € im Monat alle Funktionen der fotocommunity nutzen.
  • In allen Foren lesen und schreiben
  • Aktbilder hochladen und anschauen
  • Am Galerie-Voting teilnehmen
  • Bis zu 30 Fotos pro Woche hochladen
> Jetzt Premium-Mitglied werden
 

oLD mOM von Mauro Moschitti

oLD mOM


Von 

Neue QuickMessage schreiben
25.02.2011 um 13:03 Uhr
, Lizenz: Alle Bilder unterliegen dem Urheberrecht der jeweiligen Sender. All pictures © by the senders.
Varanasi, India
filtro: idrato di cellulosa con foro
.


Tradizionalmente il popolo indiano è prettamente maschilista, la donna non è altro che un'eterna inferiore, dipende prima dal padre, poi dal marito e infine dai figli. In ogni caso, il matrimonio è il destino di ogni donna indiana. Con il matrimonio la donna diventa “proprietà del marito”: deve stare in cucina, accudire la casa e i figli e servire il marito, oltre a lavorare per procurare alla famiglia i mezzi di sostentamento.
Accade sovente che suocere e mariti si sbarazzino delle mogli, simulando incidenti domestici, liberandosi così dal vincolo del matrimonio, altre volte, giovani donne, esasperate dalle pressioni della famiglia, vengono spinte al suicidio.
Da un rapporto di Amnesty International, si stima che in India il 45 % delle donne sposate subiscono violenze fisiche e morali dai loro mariti. Il divorzio è legalizzato, ma per una donna questa scelta è molto difficile e rischiosa: significa spesso essere ripudiata dalla famiglia di provenienza, perdere la custodia dei figli e soprattutto essere emarginata senza possibilità di ricostruirsi una vita.
Inoltre la donna, dal punto di vista religioso, non ha nessuna possibilità di salvezza, di conseguire direttamente il moksa (la salvezza), ma deve garantirsi, con i propri doveri di moglie devota, la rinascita come uomo per poter finalmente intraprendere il cammino per la libertà.

Anmerkungen:

d1w.gifBitte melde Dich an, um einen Kommentar zu schreiben.





Maria João Arcanjo, 25.02.2011 um 15:19 Uhr

excellent++++


Enrico Doria, 25.02.2011 um 16:56 Uhr

grande Mauro!


Yuri75 Faeti, 25.02.2011 um 17:49 Uhr

complimenti!!!!


Antonio Morri, 25.02.2011 um 17:54 Uhr

azz...... la nota poi spiega tutto!


paolo pasquino, 25.02.2011 um 17:55 Uhr

gran foto..


Francesco Liberti, 25.02.2011 um 19:49 Uhr

O____________K


JOKIST, 25.02.2011 um 19:53 Uhr

++++ SUPER ++++

LG Ingrid und Hans



Alessandra Mulas, 26.02.2011 um 1:41 Uhr

complimenti... il messaggio è forte


agacat76, 28.02.2011 um 9:15 Uhr

Grazie...!


Marco Polticchia, 28.02.2011 um 11:07 Uhr

Impressionante scena... complimenti!!


SaRaoCCHiPiNTi, 28.02.2011 um 15:50 Uhr

wow+++++++++++++++++++++


Alberto Valente, 1.03.2011 um 23:12 Uhr

drammaticamente cruda......


Angelo Berlendis, 7.04.2011 um 22:18 Uhr

Foto che trafigge. Immensa, magistrale, maestosa...indimenticabile.


laura fogazza, 6.05.2011 um 17:30 Uhr

...intollerabile...tutto...lo strazio dell'immagine e quello della condizione della donna indiana così come chiaramente descritta da Mauro...
...una grande...sensibilità...
laura



luccini, 29.11.2012 um 18:40 Uhr

!!(!)


anna.s., 4.12.2012 um 8:50 Uhr

ich bin zutiefst beeindruckt von ihrer fotokunst!!!!
ciao, anna



d1w.gifBitte melde Dich an, um einen Kommentar zu schreiben.


 
Informationen zum Foto

  • Canon EOS 5D Mark II
  • 24.0 mm
  • f6.3
  • 1/125
  • ISO 800
  • 0EV
Schlagworte
Verlinken/Einbetten

Bei folgenden Diensten verlinken:




vorheriges (3/19)naechstes